Stage (smart work) – Deep Energy Retrofit – Superbonus 110%
8 Dicembre 2020
Stage (smart work) – Deep Energy Retrofit – Superbonus 110%
8 Dicembre 2020

Lambrate Design District rinvio al 2022

Lambrate Design District, annuncia ufficialmente lo slittamento del fuorisalone nel quartiere di Lambrate

Milano, 6 maggio 2021 – Lambrate Design District, annuncia ufficialmente lo slittamento dell’appuntamento annuale col mondo del Design al 2022. Dopo attente valutazioni e data l’attuale instabilità mondiale dovuta all’emergenza sanitaria, la prossima edizione del Fuorisalone di Lambrate riaprirà i battenti nel 2022.

Nonostante gli ultimi aggiornamenti dichiarino che il Salone del Mobile si terrà dal 5 al 10 settembre 2021 in versione light e digitale, gli spostamenti da e verso l’Italia risentirebbero comunque di molte restrizioni e il Governo italiano applicherà, fino alla fine del 2021, rigide limitazioni allo svolgimento di eventi aperti al pubblico. In seguito a questi vincoli, il Lambrate Design District sceglie di spegnere i riflettori sulla prossima edizione. Stop a tutti gli eventi, esposizioni e appuntamenti nel Distretto. In esclusiva per quest’anno verrà dato appoggio ad un nuovo e innovativo progetto organizzato dall’associazione Formidabile Lambrate presso lo Scalo di Lambrate.

L’interruzione consentirà di prendere la rincorsa per un’edizione 2022 al pieno del suo potenziale, garantendo non solo alle realtà già coinvolte ma anche a tutte quelle che si uniranno in seguito, la visibilità che meritano.

Queste attente valutazioni hanno maturato la convinzione che, per assicurare prosperità e salute al Distretto di Lambrate sarà necessario attendere il 2022, garantendo quindi a tutti i partecipanti l’incomparabile evento per il quale hanno investito energie e risorse, in tutta sicurezza.

I numeri dell’edizione 2019

La programmazione prevista per il Fuorisalone 2022 supererà ogni aspettativa confermandosi come presenza forte e iconico punto di riferimento della Design Week che si prevede ricca di eventi ed appuntamenti sovrastando i numeri dell’ultima edizione, quella del 2019 che registrò 100.000 visitatori e circa 400 espositori protagonisti di 25 eventi diversi. Da ricordare, in particolare, Din – Design In, esposizione collettiva organizzata da Promotedesign.it che nel 2019 diede voce ai progetti di più di 100 designer, aziende e scuole di design, tra cui il Masterstudio Design del FHNW Academy of Art and Design di Basilea, l’Università degli studi G. d’Annunzio di Chieti-Pescara e il NID – Nuovo Istituto di Design di Perugia.

Lambrate Design District rinvio al 2022

Il Fuorisalone 2022 di Lambrate Design District è alla terza gestione di Prodes Italia, società da anni attiva nei settori dell’alta gioielleria, del design e dell’arte, che ha contribuito, di edizione in edizione, alla crescita nel numero dei partecipanti e degli eventi all’interno del distretto rafforzandone la natura di destination cosmopolita, giovane e attenta ai trend.

Il quartiere di Lambrate

Il quartiere di Lambrate, situato a nord-est di Milano, è uno storico sito industriale italiano che, a partire dal 2000, è stato oggetto di un’opera di riqualificazione che ancora oggi vive proprio attraverso la sua continua evoluzione. Data l’importanza e il contributo che Lambrate offre nel promuovere Milano come punto di riferimento e vetrina internazionale per il sistema-design, il Distretto è sostenuto dal Comune di Milano – Assessorato Politiche del lavoro, commercio, moda e design. Lambrate Design District, ideato da Pietro Agnelli e realizzato da Prodes Italia srl, è un punto di riferimento del design a livello internazionale, nato nel 2017 dalla volontà di tutti gli operatori, designer, architetti, proprietari e gestori di location della zona di aggregarsi per rendere sempre più attivo e smart il Distretto.